14 Gli ultimi giorni

11 09 2008

L’auto non c’é più, l’unico modo per muoversi é il pulman, ed anche se questo servizio a Creta é molto efficiente, non ci sembra il caso di fare gite lunghe ed imparare gli orari proprio negli ultimi due giorni. Quindi i nostri spostamenti subiscono una brusca frenata.

Rethymnon - Le vie del centro

Rethymnon - Le vie del centro

Cosa segnalare di questo finale di vacanza:
– il riposo a bordo piscina, le passeggiate in città sempre gradevoli e lo shopping dedicato all’acquisto degli ultimi regali;
– la cena da Avli, indicato come una dei migliori ristoranti della città, cucina cretese reinventata in modo originale e fantasioso, sempre utilizzando prodotti locali. L’ambiente é elegante, il servizio ottimo, i piatti squisiti, un lusso per noi e per i nostri palati (sicuramente da provare). Tutto sommato anche la spesa non é elevata infatti, tre portate e vino sono costate circa 75,00 Euro;
– un visita, con il bus, a Panormo piccola località turistica vincino Bali (ma meno nota), a qualche chilometro da Rethymnon, con una spiaggia carina e non affollata e delle buone strutture alberghiere. Dopo i luoghi incontaminati e spettacolari dei giorni scorsi non ci sembra un granché, ma alla fine dei conti non era così male e risulta gradevole per un soggiorno prolungato;
– l’ultima sera in cui cene, drink, giri di taverne e disco ci hanno portato a letto che era quasi l’alba e frastornati abbiamo dormito poche ore, per poi partire di corsa verso la Bus Station (bagagli alla mano) e di seguito sull’aereo;
– La “saudage” che si é impossessata di noi già quando abbiamo restituito l’auto, segno evidente che la vacanza stava finendo, e in questi ultimi due giorni abbiamo guardato le vie del paese, ormai diventate familiari, con uno sguardo di commiato. La partenza si faceva imminente e lasciare quest’isola, concludere le vacanze e ritornare alla routine piombava su di noi come un macigno.

Ciao Creta

Ciao Creta

Il viaggio di ritorno, fra Bus, Aerei, auto da Roma, attese per le coincidenze ed imbarchi é stato lunghissimo ed esausti siamo ritornati a casa. Sarà stata la stanchezza od il piacere che ancora mi portavo dentro, ma ho fatto uno splendido sonno appena arrivato nel mio letto, e forse, anche se non ricordo, avrò sognato Creta ed i suoi luoghi magici, forse questi ricordi indimenticabili mi hanno accompagnato per tutta la notte e sicuramente mi accompagneranno per tutta la vita.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: