08 Chania

13 09 2008

Nuova giornata dedicata alle visite culturale, destinazione prescelta: Chania.

Questa città di trova a circa 65 Km da Rethymnon, direzione ovest, e merita sicuramente di esser vista, a quanto dice la nostra guida, e certamente non restiamo delusi.

Chania - Il porto

Chania - Il porto

La città si affaccia sul mare e porta i segni di varie dominazioni che gli danno un fascino ,olto caratteristico. Cosa visitamo:
– partiamo dal porto, cosparso di taverne, un museo ed una piccola moschea, il centro della vita affolato di turisti e visitatori di ogni paese;
– ci dirigiamo verso l’interno e visitamo il Duomo ortodosso, quindi la via degli artigiani, un dedalo di viuzze con merce di qualsiasi tipo in esposizione, fra cui spiccano gli oggetti lavorati in pelle tipici di questa zona;
– poi proseguiamo quasi a caso per altre strade, e facciamo una capata alla sinagoga, piccolo giardino sbocciato fra le varie abitazioni;
– in seguito andiamo, all’agora che non é nient’altro che un mercato al coperto;
– quindi ci dirigiamo verso il quartiere arabao, prima di entrarvi troviamo una bellissima chiesa che, visto il suo doppio campanile, in passato doveva essere stata utilizzata anche come moschea. Entriamo nel quartiere e ci perdiamo fra viuzze strette e case crollate…..
– RItorniamo al porto per una breve sosta con vista.
Questa città é molto affascinante nella sua parte vecchia e conserva le sfumature di tante culture.

Le vie de paese di Vamos

Le vie de paese di Vamos

Senza accorgercene abbiamo finito il pomeriggio, quindi ritorniamo all’auto per ripartire e decidiamo durante il tragitto di ritorno di passare da Vamos, un piccolo paese di campagna situato qualche chilometro nell’entroterra, segnalato dalla guida in quanto i suoi abitanti si sono opposti alla costruzione di strutture alberghiere ed hanno iniziato, nelle proprie case, una sorta di Turismo ecocompatibile, rispettoso delle tradizioni, che si basa su prodotti locali, e volto al benessere e tranquillità dei visitatori.
Arriviamo a Vamos al tramonto, facciamo una passeggiata e non c’é che dire qui si respira veramente tranquillità e serenità, ci sono dei centri benessere e le case, ristruttate ad hoc, diventano una perfetta oasi di pace per i turisti.

Qui consumiamo la nostra cena e poi, ormai notte, facciamo ritorno all’hotel con una breve sosta in un bar che incontriamo per la strada in uno dei tanti paesini di campagna, anche qui la gentilezza é all’ordine del giorno e qualche Raki ci viene offerto dal gestore.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: